Storia2 - Pizza Margherita L'Oasi della Pinsa Romana

Vai ai contenuti

Menu principale:

Storia2

La Pinsa Romana

Quella che potremmo più giustamente chiamare “Pinsa romana moderna” è una rivisitazione di un’antica ricetta che risale al tempo dell’ Antica Roma, rielaborata grazie a ingredienti e tecniche di lavorazione moderne .La ricetta originale proviene dalle popolazioni contadine fuori le mura, le quali grazie alla macinazione di cereali (miglio, orzo e farro) e con l’aggiunta di sale ed erbe aromatiche, cucinavano queste schiacciatine o focacce. Il termine Pinsa deriva dal latino Pinsere, allungare-schiacciare. Questa ricetta classica nel corso dei secoli ha subito diverse rivisitazioni, fino ad arrivare ai giorni nostri.

Le caratteristiche principali della Pinsa Romana sono:
La Forma (Ovale, rettangolare e non circolare)
La Fragranza (Croccante nei bordi e morbida all’interno)



La Digeribilità (Grazie a diverse tecniche di lievitazione-maturazione)
La Farina (Proveniente da una ricetta segreta)

LA STORIA DELLA PINSA® ROMANA
di Corrado Di Marco
La PINSA® Romana nasce nel 2001 da un'idea di CORRADO DI MARCO, discendente di una delle più antiche famiglie di panificatori romani.
Da sempre appassionato al mondo dell'arte bianca, Corrado Di Marco focalizza il suo interesse sul mondo della pizza iniziando a produrre negli anni '80 mix di farine dedicati che hanno fin da subito ottenuto un grandissimo successo ed importanti riconoscimenti.


Nel 2001 la grande rivoluzione....la PINSA®
Un nuovo concetto di pizza, un prodotto con il suo preciso capitolato di produzione che il consumatore è in grado di riconoscere e distinguere dalla "comune" pizza per il suo sapore di pane antico e per la sua altissima digeribilità.
Il segreto del grandissimo successo della PINSA® è nel mix ideato da CORRADO DI MARCO, che, nel 2001, inserisce per la prima volta la farina di riso nel processo di produzione.
Questo ingrediente è stata una vera e propria rivoluzione nel campo della pizza, mai nessuno aveva sfruttato la qualità di assorbimento d'acqua e di digeribilità del riso nella panificazione.
Mancava però ancora qualcosa...la "pasta madre"...ma quì non parliamo di rivoluzione bensì di una riscoperta e una rivisitazione di processi antichi di 100 anni, di tradizioni e di insegnamenti della sua famiglia, tramandati a Corrado da suo nonno e adeguati con grande abilità e professionalità da Corrado alle tecnologie moderne.
Nasce così la farina PINSA® che diventa rapidamente il prodotto di punta dell'azienda, l'unico mix al mondo per produrre la PINSA®


Oggi...un successo mondiale!
Corrado Di Marco si è fatto promotore da oltre 30 anni delle innovazioni del mondo della pizza, riportando e riadeguando in chiave moderna le tradizioni del passato, per offrire ai professionisti e ai consumatori prodotti di qualità e sani, dei quali il marchio PINSA® ne è sinonimo.
Sono nate in questi anni scuole di formazione professionale diretta da Corrado Di Marco dove vengono formati maestri "pinsaioli" che ogni giorno fanno conoscere questa eccellenza italiana nel mondo.
Ora la PINSA® è una bellissima realtà che Corrado con i suoi tre figli esporta in tutto il mondo con grande soddisfazione dei propri clienti e soprattutto grande felicità di milioni di consumatori.

-----------------------------------------------------------
Pinsa® è un marchio registrato!
A tal fine la ditta DI MARCO CORRADO fa presente che il suo titolare, sig. Corrado Di Marco, è titolare della registrazione di marchio comunitario "PINSA" depositato nel 2002, che contraddistingue pizza e preparati per la pizza
Un uso non autorizzato del marchio PINSA® o di altre diciture simili, per contraddistinguere pizza e similari, rappresenta una contraffazione di marchio oltre che, nei casi particolari che sarà possibile accertare, anche concorrenza sleale, così come prevista e vietata dall'Art. 2598 cod. civ.
-----------------------------------------------------------
Fonti: www.pizzasnella.it e www.pinsaromana.info

Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu